Le principali caratteristiche dell'EPS

 

L'EPS è un materiale innovativo e versatile che può essere fabbricato in qualunque gamma di forma e dimensioni.
Le sue particolari caratteristiche e un buon trattamento lo rendono un materiale leggero, flessibile, duraturo e adattabile a moltissime lavorazioni.
Grazie all’elevata presenza di aria (98%) è un buon isolante termico, e, essendo igienico e sterile, non consente la crescita di funghi, batteri o di altri microrganismi. Di conseguenza non ammuffisce, è atossico, è traspirante, perchè permeabile al vapore acqueo, ma resistente all'acqua ed è riciclabile.

L'EPS (Polistirene Espanso Sinterizzato o polistirolo) si ottiene partendo da piccole perle sferiche trasparenti,ricavate, a loro volta, dal petrolio mediante un processo industriale. All'interno di esse viene iniettato pentano (gas idrocarburo) che espande le perle fino alla dimensione richiesta. Si procede poi alla saldatura delle perle (Sinterizzazione) che unendosi fra loro formano un blocco omogeneo di espanso.